Volley : UNA SETTIMANA TRA ALTI E BASSI

09 Febbraio 2020
Le piccoline del progetto S3 invece sono sempre al settimo cielo, anche perché sabato hanno ammirato i giganti della Calzedonia!

Corbiolo, 09-02-20

Questa settimana saremo veramente sbrigativi nel commentare le gare delle nostre meravigliose squadre, che a dire il vero non sempre riescono ad esprimersi al meglio.

Partiamo però dalle giovanissime del “Volley S3” della categoria “Green” che anche a Lugagnano si divertono giocando due bellissimi confronti contro altrettante squadre del Volley Castelnuovo (una la vinciamo ed un’altra la perdiamo con il medesimo risultato di 2 a 1). Il gruppo è sempre più un’allegra compagnia che non vede l’ora di allenarsi e stare insieme giocando le partite con le proprie amiche! Troppo bello, e scontati sono quindi i tantissimi complimenti da fare alle bimbe ed alle loro allenatrici Elena, Alice, Alessandra, Eleonora ed ovviamente Marika.

Dalla parte opposta (riferita all’età delle atlete) troviamo la Prima Squadra che mercoledì sera, dopo una maratona di gioco, riesce a mettere sotto la Pallavolo Monteforte al tie-break (3 a 2 per 21-25, 26-24, 25-22, 20-25 e 15-11).  E’ stata una serata intensissima, iniziata male, ma poi trasformata in una grande reazione che avrebbe potuto regalarci i 3 punti pieni se nel 4° set non sbagliavamo un sacco di battute. Comunque bravissime le biancogranata a crederci sempre e trovare il punto della vittoria nel quinto parziale (nella foto i due super liberi Nicoletta e Sofia).

Chi invece, ahinoi, non ci ha creduto per niente è la Terza Divisione “giovane” che a Caprino si arrende con un netto 3 a 0 a favore delle locali (25-18, 25-17 e 25-20). Perdere ci può stare sempre, ci mancherebbe, il fatto però è che ci siamo arresi senza combattere o mostrando solo a sprazzi le nostre potenzialità, visto che alcune parallele ed attacchi sono stati spettacolari. Insomma: Si poteva, e dobbiamo fare meglio…forza ragazze!!

Poteva andare meglio anche per l’Under 14 che sabato a Cerro non è riuscita a capitalizzare un primo set convincente che ci aveva dato l’ 1 a 0 contro la Nuova Ajace Lavagno (25-18). Purtroppo nei parziali successivi è un po' calato il buio sul nostro sestetto, che ha lasciato l’iniziativa alle ospiti dimostrandosi fragile ed ancora insicuro su molte situazioni in campo (1 a 2 il risultato finale, con i due ultimi set terminati a 20 e 19 dal Corbiolo). Dai “donne”, non molliamo e riproviamoci sabato prossimo con Pink Volley.




Chiudiamo col ringraziare lo staff di dirigenti ed allenatrici che hanno organizzato la trasferta a Verona per assistere alla gara di Serie A maschile tra Verona e Vibo Valentia (pubblichiamo in calce alcune foto).

E’ stata sicuramente una giornata di festa e di grande volley, dove il Corbiolo si è fatto sentire grazie alla numerosa rappresentanza di giocatrici e genitori che hanno aderito alla proposta della Società.

La considerazione finale è che comunque, ancora una volta, possiamo essere orgogliosi di avere tra le nostre fila un gruppo di persone splendide, che si dedicano anima e corpo per la pallavolo in Lessinia. Grazie di cuore a tutte!!  by CIBA)



Vuoi essere aggiornato sulle novità di U.S. Corbiolo?

E allora, Iscriviti alla nostra newsletter!