Volley : TERMINATI I CAMPIONATI GIOVANILI!!

20 Maggio 2019
Solo applausi per UNDER 12, UNDER 13 e UNDER 16 senza dimenticare il MINIVOLLEY

Cerro-Stallavena-Verona,  14/16/17 e 18 maggio 2019

Terminano le fatiche di una stagione intera per tutte e tre le nostre giovanili, che proprio in questa settimana hanno giocato le ultime partite di campionato, ed ora per loro ci sarà ancora qualche settimana in palestra prima di andare in vacanza.

Una nota a parte la meritano quelli che sono sempre stati in palestra senza le gare ufficiali, ossia quel Minivolley che dopo tanti anni,  data l’esiguità dei numeri dei tesserati, ci ha visti obbligati a non iscriverlo a nessun torneo.

Una bella preoccupazione per la Società, perché non era facile affrontare un anno intero senza lo “stimolo” delle partite, ma a far divertire ugualmente le nostre bimbe ci hanno pensato Sabina, Elena, Eleonora e Veronica che con la loro voglia di insegnare volley  con il sorriso, sono state capaci di portare entusiasmo negli allenamenti e nei tanti giochi proposti durante l’anno.

Speriamo che dopo questa esperienza sabbatica, con la nuova stagione sportiva arrivino anche più iscrizioni con il conseguente  ritorno alle partite perché, e questo sì che è un bel problema, abbiamo disperatamente bisogno di atlete/i.

Comunque un grandissimo grazie alle quattro allenatrici ed alle 14 mini pallavoliste che si sono impegnate moltissimo.

Un bel grazie va anche alle Under 12 ed alle loro “guide” Daniela e Katia, perché non solo si sono comportate molto bene ma ci hanno fatto vivere sogni di gloria.

Infatti, la lunga ed intensa Prima Fase di stagione ci ha regalato tantissime (e per certi versi inaspettate) soddisfazioni, con altrettante vittorie tanto che la squadra ha raggiunto il grande risultato di qualificarsi nel girone delle prime (valido per l’assegnazione del titolo assoluto).

Questa grossa conquista ha però di fatto complicato un po' tutto, nel senso che ci siamo successivamente confrontati con le più forti realtà provinciali, ed il Corbiolo ha sofferto l’inesperienza in queste sfide agonistiche non riuscendo così a qualificarsi per le finali, ma lo stesso dobbiamo essere orgogliosi di questa prestigiosa partecipazione che per la Società è storica.

Infine poi, la bontà del team è riemersa nella Terza Fase, quando abbiamo smaltito la delusione vincendo il nostro girone proprio nel match conclusivo di Verona contro West Verona Volley, dove oltre al risultato positivo (2 a 1 per 25-17, 25-20 e 14-25) abbiamo dimostrato quanto bravi fossero i nostri atleti (ricordiamo che la squadra è mista).

Infatti la partita con i pari età della città è stata emblematica, perché in ogni set siamo andati in difficoltà per la bravura degli avversari, ma lo stesso abbiamo reagito alla grande con delle fantastiche rimonte (nel 1° set si perdeva ad esempio per 12-4, e solo nell’ultimo parziale è calato un po' il rendimento, ma a questa età è più che giustificabile). Le giocate e le azioni coinvolgenti sono e saranno il miglior biglietto da visita per il prossimo anno, quando punteremo ad un ulteriore passo in avanti. Bravissime.

La compagine che più di tutte ha incontrato difficoltà in questa annata 2018-19, è senza dubbio l’Under 13, perché per l’intera stagione ha avuto troppi alti e bassi, minando così l’umore della squadra che appena sapeva rialzarsi dopo qualche delusione veniva nuovamente punita per delle cattive prestazioni o talvolta anche dalla sfortuna.

C’è da dire che, proprio perché l’intera stagione è stata difficile, bisognerebbe fare un monumento ad ogni ragazzina ed alle loro allenatrici Laura, Milena, Nicole ed Eleonora, le quali sono state talmente tenaci di saper tenere duro fino alla fine.

Quando si vince sempre o molto spesso diventa tutto più facile, ma è quando mancano i risultati dove si vedono le grandi persone (ovviamente parliamo sia delle allenatrici che delle nostre magnifiche pallavoliste) ed allora un bel bravissimo lo dobbiamo a tutto il gruppo.

Un chiaro esempio della stagione del Corbiolo lo si è avuto anche nell’ultima partita a Stallavena, quando dopo un bel primo set vinto meritatamente per 21-25 non siamo stati capaci di mantenere lo stesso ritmo e attenzione in campo, con la formazione avversaria che ha rimontato per 25-20 e 25-18.

Non sarà stata una stagione positivissima, comunque siamo sicuri che ogni giovane Corbiolese abbia immagazzinato ulteriore esperienza che sicuramente tornerà utile nel prossimo anno, quando aspetteremo tutte super cariche e con la voglia di riportarci in alto. Grazie e brave davvero a tutte quante.

Nella stessa settimana sono stati invece ben due gli impegni dell’Under 16 che chiude al 6° posto il proprio girone primaverile.

Prima del bilancio finale facciamo però alcuni accenni alle due gare giocate in questa settimana:

Giovedì a Stallavena si è rivisto finalmente il Corbiolo che sembrava ormai disperso, ed a parte la vittoria finale dopo il tie-break (3 a 2 per 25-23, 21-25, 25-13, 13-25 e 15-8), il fattore principale che ci è piaciuto di più  è stato il bel gioco scaturito soprattutto nel 3° e 5° set e la cattiveria negli sguardi delle nostre ragazze. 

Di  tutt’altro  tenore invece la trasferta in terra vicentina (comune di Sarego) contro Igevo U16, visto che siamo mancati in ogni fondamentale a causa di poca determinazione ed un po' di svogliatezza in campo  (perso 3 a 0 per 25-7, 25-18 e 25-9).

Ed allora ecco le nostre conclusioni sull’esperienza di questo gruppo, che ha avuto in Lara, Paola ed Arianna tre grandi allenatrici.

Dopo le prime difficoltà iniziali in questa categoria, il Corbiolo ha pian pianino iniziato a crescere fino a quando, dal 24 novembre in poi, si è intrapreso un cammino trionfale nel campionato invernale, che ha portate le nostre 13 ragazze (annate 2003-04-05) a conquistare ben 10 vittorie di fila con la qualificazione come miglior prima di tutti i gironi.

Un bel traguardo per la squadra e per la Società, che rimarrà senza dubbio nelle nostre statistiche e nei migliori ricordi, ma nella pallavolo non c’è tempo per rilassarsi e così è bastata l’inaspettata sconfitta nei quarti di finale per far crollare le nostre certezze.  Il finale di stagione infatti ha risentito parecchio di questo calo di sicurezza ed anche di motivazioni, e così le ultime gare sono state tutte un “su e giù” di belle prestazioni contrapposte a prove insufficienti.

Per ultimo, e non è poco, più di qualche elemento della squadra si è unito alla Terza Divisione a testimonianza che si è comunque lavorato bene e che il gruppo è cresciuto parecchio con la consapevolezza che in questa fase di età ci sono molte componenti extra pallavolistiche che possono influire sul rendimento in campo.

Da parte nostra quindi siamo quindi molto contenti di quanto hanno proposto le Under 16 durante l’anno, così come peraltro siamo soddisfatti dell’intero movimento giovanile, perché il nostro volley potrà essere in crisi per via delle poche iscrizioni, ma di certo ha allenatrici e giocatrici che sono una autentica garanzia e che sanno sopperire ai nostri limiti con la tanta passione e competenza tecnica.



Un sincero e grosso grazie a tutti allora, sia da parte del nostro grande Responsabile Tecnico (Michele) e sia dalla Società (rappresentata magnificamente dalla Super-Dirigente Nadia).   By  CIBA 

Vuoi essere aggiornato sulle novità di U.S. Corbiolo?

E allora, Iscriviti alla nostra newsletter!