Prima Squadra: AVETE DATO TUTTO RAGAZZE…SIETE STATE GRANDISSIME!

26 Maggio 2019
In semifinale, Gara 2 pazzesca del Corbiolo che avrebbe meritato il passaggio del turno, ma la fortuna ci ha girato le spalle sul più bello!

Cerro e San Martino,  22/24-05-19

Abbiamo avuto uno Squadrone “da paura”, abbiamo lottato sempre uniti fino alla fine, ci abbiamo creduto in ogni istante e abbiamo vinto 3 a 0 in trasferta ribaltando il risultato di Gara 1, ma c’è anche una cosa che non abbiamo avuto che si è rivelata determinante: la fortuna!!

Quando al Golden Set decisivo, sul 13-12 per noi, quella palla sul nastro della rete ci è carambolata in maniera assurda nel nostro campo si sono frantumati i sogni di poter entrare nella leggenda della nostra pallavolo.

Poche parole che da sole riassumono le ultime due partite di semifinale, che ci vedevano opposti a quel San Martino B.A (Iper Volley) che in  stagione aveva sempre battuto il Corbiolo.

Così è stato anche nel match di andata giocato a Cerro, quando mercoledì sera le ospiti hanno vinto meritatamente per 0 a 3 (22-25, 22-25 e 19-25), sfruttando però i tantissimi errori in battuta delle nostre ragazze che comunque non sono apparse inferiori sulla qualità del gioco espresso in campo.

Ed eccoci così a Gara 2, con ovviamente il pronostico di un Corbiolo praticamente spacciato e già fuori dall’accesso alla finale, visto che tra l’altro si gioca in trasferta.

Noi però, e lo ripeteremo all’infinito, abbiamo uno Squadrone “da paura”, che nonostante l’età media molto bassa, ha il carattere e la volontà di un team di categoria superiore, e questo lo capiamo già in fase di pre-gara, perché tutte le ragazze sono decisissime a vendere cara la pelle.

Ci si carica reciprocamente, Michele e Federica sanno di aver guidato in questa stagione un gruppo fantastico, e chiedono proprio a questo gruppo l’ultimo regalo: Siamo il Corbiolo, e dobbiamo rendere onore alla gloriosa maglia che indossiamo!!

Detto e fatto: Le bianco-granata vanno in campo col sorriso sul volto, consapevoli della loro forza e per il sestetto di casa è un bel guaio, perché malgrado ci martelli duramente noi tiriamo su di tutto ed in quanto a martellate, sappiamo darle anche noi. Sale la tensione sul finire del set, Iper Volley è avanti 22-19, ma il Corbiolo indovina ogni mossa e movimento in campo con il conseguente 23-25 che ci porta in vantaggio 1 a 0.

Per le avversarie è una brutta tegola, cominciano a temerci e le loro sicurezze di festeggiamenti anticipati vanno a farsi benedire, anche perché il nostro Squadrone “da paura” sembra davvero spiritato. Funziona tutto a pennello, i muri frenano i loro attacchi, la difesa è impressionante e quando c’è da picchiare sulla palla non ci tiriamo mai indietro, tanto che rimaniamo in vantaggio per quasi tutto il set.  Le padrone di casa sono una grande squadra, e con tenacia riescono a riprenderci proprio sul finire del parziale costringendoci ai vantaggi, però ancora una volta capitalizziamo al meglio le occasioni in campo e con un 24-26 ci portiamo sul 2 a 0.

La bella palestra intitolata al presidente del San Martino prematuramente scomparso l’anno scorso (Amedeo Poddi), è davvero un palazzetto infuocato, con le due numerose tifoserie in costante competizione su chi fa più “casino” sugli spalti.

In campo invece adesso comandiamo noi, siamo troppo gasati dal doppio vantaggio, e l’entusiasmo corbiolese contrapposto alla depressione sanmartinese è lampante. Il sestetto di casa inizia a fare qualche errore gratuito, ma soprattutto non ci fa più impressione, mentre lo Squadrone “da paura” ospite è un rullo compressore che mantiene i nervi saldi ed il comando del gioco fino al conclusivo 25-19 che rimette tutto in parità!!

In panchina, sulle gradinate ed in campo è gioia allo stato puro, quello che sembrava impossibile è invece ora possibile perché sarà il Golden Set a decidere la promossa alla finale.

Partiamo bene noi, e così è per l’intera metà frazione quando giriamo sull’8-7 per il Corbiolo. Dopo il cambio campo si va sul 9-7 ed ogni azione è qualcosa di incredibile, con il rischio di fare un infarto su ogni tocco palla. Poi succede quello che abbiamo già scritto, proprio quando eravamo a soli due punti dal sogno, la buona sorte ci gira le spalle ed a Iper Volley va riconosciuto il merito di aver saputo reagire alla nostra forza nel momento più delicato di tutta la semifinale (15-13).

Termina così, tra le lacrime di gioia per aver disputato un gradissimo match, ma anche lacrime di tristezza per aver perso una occasione incredibile, la stagione di questo gruppo che ha davvero riportato un entusiasmo in Società che non si riscontrava da tempo.

Con i “se” e con i “ma” non si va da nessuna parte, comunque ritornando all’intera annata sportiva ci viene da morderci le mani per la prima parte di campionato dove abbiamo perso malamente 4 gare, perché quel fardello ce lo siamo trascinato fino alle ultime giornate, quando è stato necessario un dispendio di energie altissimo per riuscire a centrare i Play- Off (la gara con Montorio, rimarrà certamente tra le più belle in assoluto).

Proprio nel girone di ritorno abbiamo preso consapevolezza di essere uno Squadrone “da paura” e da lì in poi non ce n’è stato più per nessuno!!

Pazienza, noi siamo sinceramente riconoscenti e quasi emozionati nel dire un grossissimo e spassionato grazie a tutte le nostre ragazze ed ai loro due allenatori, perché il risultato ottenuto sul campo va ben al di là delle aspettative di inizio anno.

Adesso che sappiamo di essere uno Squadrone, dall’anno prossimo dobbiamo veramente mettere paura a qualsiasi avversaria, perché sicuramente il Corbiolo sarà prontissimo per riprovarci, perché questo fattore è,  e deve essere sempre, nel nostro DNA!! 



Grazie di tutto ragazze, è stato un enorme piacere vivere con voi queste emozioni!  (by  CIBA)  

Vuoi essere aggiornato sulle novità di U.S. Corbiolo?

E allora, Iscriviti alla nostra newsletter!